Centro Civico Comunale "Le Granaglie"

Ultima modifica 12 aprile 2022

Una casa per le associazioni, uno spazio di confronto, dialogo e aggregazione, un luogo di cultura e di socialità dove coltivare il senso civico.

Il Centro Civico è posto in Piazzale Martiri di Montemaggio 2, a San Gimignano.

I requisiti, i canoni, le modalità di presentazione delle domande e le condizioni per l'uso del Centro Civico "Le Granaglie" sono visualizzabili nel DISCIPLINARE d'uso approvato con Delibera di Giunta Comunale n.167 del 23.11.2021.

In evidenza

🔹 Canoni d’uso per ogni giorno di utilizzo concesso

  • Canone previsto per le Associazioni ed altri organismi senza fini di lucro aventi sede legale nel Comune di San Gimignano

    • € 15,00 (€ 30,00 in caso d’uso della cucina) per attività ad accesso libero per il pubblico e che non prevedano versamenti di denaro di qualsiasi tenore;
    • € 20,00 (€ 40,00 in caso d’uso della cucina) per attività che prevedano un biglietto di ingresso o altri versamenti di denaro;
  • Canone previsto per le Associazioni ed altri organismi senza fini di lucro NON aventi sede legale nel Comune di San Gimignano

    • € 100,00 (€ 200,00 in caso d’uso della cucina) per attività ad accesso libero per il pubblico e che non prevedano versamenti di denaro di qualsiasi tenore;
    • € 200,00 (€ 400,00 in caso d’uso della cucina) per attività che prevedano un biglietto di ingresso o altri versamenti di denaro;
  • Canone previsto per Altri soggetti aventi sede legale nel Comune di San Gimignano

    • € 100,00 (€ 200,00 in caso d’uso della cucina) per attività ad accesso libero per il pubblico e che non prevedano versamenti di denaro di qualsiasi tenore;
    • € 200,00 (€ 400,00 in caso d’uso della cucina) per attività che prevedano un biglietto di ingresso o altri versamenti di denaro;
  • Canone previsto per Altri soggetti NON aventi sede legale nel Comune di San Gimignano

    • € 250,00 (€ 500,00 in caso d’uso della cucina) per attività ad accesso libero per il pubblico e che non prevedano versamenti di denaro di qualsiasi tenore;
    • € 500,00 (€ 1.000,00 in caso d’uso della cucina) per attività che prevedano un biglietto di ingresso o altri versamenti di denaro.

L'Ufficio URP provvederà ad inviare al concessionario, contestualmente alla concessione, l'avviso di pagamento pagoPA contenente l'importo da versare (comprensivo del canone + la cauzione) e le relative modalità di pagamento. L'importo dovuto dovrà essere versato prima del ritiro delle chiavi.

🔹 Modulo e modalità di presentazione delle richieste

Le domande di utilizzo del Centro Civico devono essere formulate avvalendosi dell'apposito MODULO, scaricabile il formato WORD oppure PDF.

L'apposito modulo di domanda, scansionato in formato PDF (non verranno accettate foto di documenti), deve essere presentato in una delle seguenti modalità:
a) tramite posta elettronica certificata all’indirizzo PEC: comune.sangimignano@postacert.toscana.it;
b) oppure tramite e-mail all’indirizzo: urp@comune.sangimignano.si.it

L'apposito modulo di domanda dovrà essere sottoscritto unicamente dal legale rappresentante del soggetto richiedente e dovrà essere corredato della copia di un suo documento di identità.

❗ Le domande devono pervenire almeno 5 giorni lavorativi precedenti alla prima di data di utilizzo.

🔹 Deposito cauzionale

A garanzia del corretto utilizzo del Centro Civico, il concessionario è tenuto al versamento di un deposito cauzionale di:

  • € 50,00 per ogni giorno di utilizzo concesso - senza uso cucina;
  • € 100,00 per ogni giorno di utilizzo concesso - in caso di uso della cucina.

❗ La cauzione verrà restituita a seguito della verifica dello stato dei luoghi riconsegnati.
Per la restituzione del deposito cauzionale, in fase di sopralluogo (al momento della riconsegna delle chiavi), gli spazi dovranno risultare PULITI e non si dovranno riscontrare danni alle cose.

Ai fini della predispozione della fatturazione elettronica dell'importo totale che il concessionario dovrà versare e della restituzione della cauzione, il concessionario dovrà comunicare al momento della domanda:

  • il codice IBAN
  • il codice UNIVOCO. 

Il ritiro e la riconsegna delle chiavi avverrà previo sopralluogo per la verifica sullo stato dei locali concessi, alla presenza del personale comunale incaricato.

🔹 La concessione è rilasciata con la prescrizione delle seguenti condizioni:

  • i locali dovranno essere riconsegnati nello stato in cui sono stati ricevuti, avendo provveduto alla PULIZIA dei luoghi e dei beni mobili utilizzati;
  • non sono consentiti interventi di modifica, neanche parziali, della struttura;
  • in caso di difforme effettuazione delle iniziative per le quali sia stato concesso l’uso dei locali da parte dei soggetti richiedenti, l’Amministrazione Comunale avrà piena ed insindacabile facoltà di revocare l’uso dei locali concessi e di adottare tutti gli eventuali provvedimenti per un congruo risarcimento del danno subito;
  • i fruitori della concessione si assumono l’onere pieno e incondizionato di ogni responsabilità civile od economica presso i soggetti che accederanno ai locali del Centro Civico;
  • è vietata la sub-concessione in uso, totale o parziale, dei locali del Centro Civico;
  • il rispetto di tutte le disposizioni relative alle misure per il contrasto e il contenimento del contagio da COVID-19, compreso l’eventuale obbligo di controllo del green pass e del DECRETO SINDACALE N. 16 del 04/08/2020.

Per informazioni

Ufficio URP
tel. 0577990300
email urp@comune.sangimignano.si.it 

Calendario per la verifica delle date disponibili: