San Gimignano Patrimonio Mondiale UNESCO - Introduzione

Ultima modifica 9 luglio 2021

San Gimignano viene iscritta nella Lista del Patrimonio Mondiale nel dicembre del 1990. Il sito, intatto nella sua autenticità medievale e rispettoso della sua integrità territoriale, è portatore di un Eccezionale Valore Universale, che lo rende un unicum sul panorama mondiale.
La matrice medievale della città, immediatamente percepibile nella conformazione architettonica, rimane vivida nelle tradizioni locali e continua ad alimentare un contesto multisettoriale, le cui peculiarità rimangono, però, ben visibili.
In virtù dell'originalità della sua storia e della sua cultura, San Gimignano è stata insignita di un riconoscimento onorevole e oneroso.
Essere Patrimonio Mondiale, infatti, non rappresenta solo un prestigio nominale, ma implica anche l'assunzione di un atteggiamento attivo e responsabile da parte della cittadinanza locale, rappresentante di un patrimonio la cui importanza travalica i confini nazionali.  

Per approfondimenti: