Come richiedere i BUONI SPESA

ultima modifica 11/04/2020 17:46
Emergenza Coronavirus - Fino al 13 aprile le famiglie in difficoltà potranno presentare alla FTSA la richiesta per i buoni per l’acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità. Visualizza i dettagli.

👉 Visualizza nel sito della FTSA Fondazione Territori Sociali Altavaldelsa:

 

👉 LA DOMANDA PUO' ESSERE PRESENTATA:

Contatti per richiedere INFORMAZIONI

Per le informazioni chiamare i seguenti NUMERI del SERVIZIO SOCIALE al lunedì al venerdì dalle 9 alle 17 e il sabato dalle 9 alle 13:

  • cell. 3346695406
  • cell. 3346695407
  • cell. 3346695405
  • cell. 3351691849

CRITERI DI ACCESSO

Possono accedere alle misure i cittadini che hanno i seguenti REQUISITI:

  • residenti nel Comune di San Gimignano ;
  • che si trovano in temporanea difficoltà economica a seguito dell’emergenza Covid-19 per la forzata chiusura, sospensione o riduzione dell’attività lavorativa, con conseguente drastica riduzione o assenza di reddito, nonché in stato di fragilità e bisogno sociale acuito dallo stato di emergenza;
  • che abbiano un patrimonio mobiliare inferiore (conti correnti, conti postali, ecc) a € 15000, con riferimento al saldo contabile attivo al 01/03/2020.

 

🚩 Informiamo inoltre che:

  • verrà data priorità di accesso per coloro che non sono assegnatari di ulteriori misure economiche, o che possono accedere agli ammortizzatori sociali previsti dal DPCM Cura Italia;
  • per ogni nucleo familiare la domanda può essere presentata da un solo componente;
  • al fine di attestare il possesso dei requisiti per l’accesso alla misura previsti dal provvedimento, il beneficiario dovrà presentare autocertificazione (che l’amministrazione provvederà a verificare ai sensi dell’art 11 DPR 445/2000);
  • in caso di utenti percettori di altri contributi pubblici (ad es., reddito di cittadinanza, cassa integrazione, NASPI o altro) gli stessi potranno eventualmente beneficiare della misura, ma senza priorità, sulla base di attestazione da parte dell’Ufficio dei Servizi Sociali dello stato di necessità;
  • Dichiarazioni mendaci saranno oggetto di deferimento all’Autorità Giudiziaria.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

I buoni spesa possono essere erogati attraverso appositi voucher ritirati personalmente previo appuntamento, ovvero recapitati al domicilio.

I BUONI SPESA sono commisurati al numero di componenti del nucleo familiare come segue:


- 1  componenti del nucleo: Importo in euro 100,00
- 2  componenti del nucleo: Importo in euro 160,00
- 3  componenti del nucleo: Importo in euro 200,00
- 4  componenti del nucleo: Importo in euro 240,00
- 5  componenti del nucleo: Importo in euro 280,00

Per ogni ulteriore componente è prevista la maggiorazione di € 40,00.

👉EMERGENZA CORONAVIRUS (COVID - 19) - SCHEDA INFORMATIVA CONTENENTE DOCUMENTAZIONE UTILE E ULTERIORI INFORMAZIONI

👉Raccolta fondi per il Progetto di Solidarietà Alimentare


Notizie in primo piano
Interventi straordinari a sostegno delle attivita’ economiche e culturali. Visualizza le misure attuate.

Canone di occupazione di suolo pubblico (COSAP) - Novità

Interventi straordinari a sostegno delle attivita’ economiche e culturali. Visualizza le misure attuate.

Il Centro posto in Loc. Fugnano riapre da sabato 23 maggio 2020 (Sabato  9 - 12 e 15 - 18  e Martedì 15 - 18) con le precauzioni sanitarie di questo periodo. Visualizza i dettagli per l'accesso.

Riapertura Centro di Raccolta Rifiuti - orari e precauzioni

Il Centro posto in Loc. Fugnano riapre da sabato 23 maggio 2020 (Sabato 9 - 12 e 15 - 18 e Martedì 15 - 18) con le precauzioni sanitarie di questo periodo. Visualizza i dettagli per l'accesso.

Comunicazioni.

Accesso degli utenti all'Ufficio Lavori Pubblici e Edilizia Privata

Comunicazioni.

Riapre la Biblioteca per il servizio di prestito. Visualizza le avvertenze per l'accesso e i nuovi libri disponibili.

Riapertura Biblioteca al pubblico

Riapre la Biblioteca per il servizio di prestito. Visualizza le avvertenze per l'accesso e i nuovi libri disponibili.

Nota della Regione Toscana e dell' ANCI

Abbruciamento residui vegetali: importanti informazioni e avvertenze

Nota della Regione Toscana e dell' ANCI

Visualizza tutte le notizie