Consultazione per l'aggiornamento del Piano Triennale di Prevenzione della corruzione e per la Trasparenza

ultima modifica 17/01/2020 13:46
ENTRO IL 27 GENNAIO 2020 sarà possibile presentare eventuali osservazioni e/o proposte relative ai contenuti del Piano Triennale della Prevenzione della corruzione e del Programma Triennale per la Trasparenza e l'Integrità. Visualizza maggiori dettagli.

La Legge 190/2012 “Disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e della illegalità nella pubblica amministrazione” prevede che tutte le pubbliche amministrazioni provvedano ad adottare il Piano Triennale della Prevenzione della corruzione (PTPC), di cui parte integrante è il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità, e che il medesimo sia aggiornato ogni anno entro il 31 gennaio.

Il Piano Nazionale Anticorruzione, approvato dall’Autorità Nazionale Anticorruzione (A.N.AC.), prevede che le Amministrazioni, al fine di elaborare un’efficace strategia anticorruzione, devono realizzare forme di consultazione con il coinvolgimento dei cittadini e delle organizzazioni portatrici di interessi collettivi in occasione dell’elaborazione o dell’aggiornamento del proprio Piano ed in sede di valutazione della sua adeguatezza.

Pertanto, al fine di consentire a cittadini, associazioni, organizzazioni portatrici di interessi collettivi, RSU e organizzazioni sindacali territoriali, di presentare eventuali proposte e/o osservazioni di cui tenere conto in sede di aggiornamento del Piano, si informa che sul sito del Comune, all’indirizzo: Amministrazione trasparente – Altri contenuti – Prevenzione della Corruzione, è consultabile il PTPC 2019/2021, integrato con il Piano Triennale per la Trasparenza e l’Integrità.

Le eventuali osservazioni e/o proposte relative ai contenuti del Piano Triennale della Prevenzione della corruzione e del Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità devono pervenire:

ENTRO IL 27 GENNAIO 2020

  • tramite consegna a mano all’Ufficio URP (negli orari di apertura al pubblico), o all’indirizzo di posta elettronica comune.sangimignano@postacert.toscana.it utilizzando l’allegato MODELLO.

 

Si ringraziano tutti gli interessati per la collaborazione che vorranno prestare.

Il Segretario Generale

Responsabile Prevenzione della Corruzione e per la Trasparenza

Dr.ssa Eleonora Coppola