COMPOSTiamoci per bene

ultima modifica 30/04/2016 13:48
Richiesta di riduzione tributaria del 30% della parte variabile della TARI per la pratica del compostaggio domestico.

IN SINTESI:

Requisiti

I principali requisiti che l’utenza domestica (per la quale si richiede la riduzione TARI) deve avere sono:

  • essere residente nel Comune di San Gimignano;
  • disporre di un fondo (giardino e/o orto) di almeno 80 mq in proprietà o in disponibilità

Come e dove presentare la richiesta?

Se il richiedente è già in possesso di un apposito contenitore per il compostaggio domestico dovrà:

  1. presentare all'Ufficio URP la richiesta di riduzione tributaria della parte variabile della TARI per la pratica del compostaggio domestico, redatta su apposito modello di autocertificazione disponibile presso il suddetto Ufficio o scaricabile dal sito internet del Comune.


Se il richiedente non è in possesso di un apposito contenitore per il compostaggio domestico dovrà:

  1. presentare all’Ufficio URP la richiesta di riduzione tributaria della parte variabile della TARI, opzionando all’interno del modulo anche la richiesta di comodato d’uso gratuito del composter, redatta su apposito modello di autocertificazionedisponibile presso il suddetto Ufficio o scaricabile dal sito internet del Comune;
  2. ritirare il composter presso i locali delll’Ufficio Parcheggi sottoscrivendo il modulo di consegna.

DA SAPERE!!

  • Nel modulo è richiesto l'inserimento del Codice Utente TARI attribuito all'utenza domestica per cui si presenta la richiesta.
  • Per continuare ad avere diritto alla riduzione l’istanza dovrà essere rinnovata ogni anno entro il 31 dicembre mediante la compilazione e la presentazione all’Ufficio URP dell’ apposito modello di autocertificazione.
  • Il personale dell’Amministrazione, o altro personale appositamente incaricato, potrà, in ogni momento, effettuare gli opportuni controlli.
Notizie in primo piano
La data di scadenza della rata di acconto della TARI relativa all’anno 2018, originariamente prevista per il 16 luglio, è stata posticipata al 31 agosto 2018.

Prorogata la scadenza per il pagamento dell’acconto Tari

La data di scadenza della rata di acconto della TARI relativa all’anno 2018, originariamente prevista per il 16 luglio, è stata posticipata al 31 agosto 2018.

Fino alle ore 13 di lunedì 23 LUGLIO 2018 sarà possibile presentare, presso l'Ufficio URP, la domanda per ottenere sgravi e rimborsi economici di tariffa del Servizio Idrico. Visualizza i requisiti.

Bonus sociale idrico integrativo - Utenze deboli

Fino alle ore 13 di lunedì 23 LUGLIO 2018 sarà possibile presentare, presso l'Ufficio URP, la domanda per ottenere sgravi e rimborsi economici di tariffa del Servizio Idrico. Visualizza i requisiti.

Graduatoria definitiva degli ammessi.

Diritto allo Studio a.s. 2018/2019 Pacchetto Scuola

Graduatoria definitiva degli ammessi.

Dal 1° luglio 2018

Bonus idrico

Dal 1° luglio 2018

DAT - Disposizioni anticipate di trattamento

Visualizza tutte le notizie