Censimento permanente popolazione e abitazioni

Logo Censimento ISTAT della popolazione permanente

 

 

ottobre 2019 parte la seconda rilevazione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni.

Il Censimento permette di misurare le principali caratteristiche socio-economiche della popolazione dimorante abitualmente in Italia.

L'Istat ha avviato la nuova rilevazione censuaria con cadenza annuale e non più decennale, che consente un rilascio di informazioni continue e tempestive.

A differenza delle tornate passate, il Censimento permanente non coinvolge più tutte le famiglie nello stesso momento, ma solo un campione di esse. Ogni anno le famiglie chiamate a partecipare sono circa 1 milione 400 mila, in oltre 2.800 comuni.

I principali vantaggi introdotti dal nuovo disegno censuario sono un forte contenimento dei costi della rilevazione e una riduzione del fastidio a carico delle famiglie.

 

Il Comune di San Gimignano è stato selezionato da ISTAT come ente coinvolto nelle edizioni annuali del Censimento permanente (dal 2018 fino al 2021), che si svolgerà nel quarto trimestre di ciascun anno.

Soltanto le famiglie selezionate saranno contattate per ricevere indicazioni operative sulle modalità per rispondere ai questionari:

  • da ISTAT, tramite posta;
  • oppure direttamente dagli incaricati del Comune di San Gimignano.

Informazioni utili

- Partecipare al Censimento è un obbligo di legge.

- I dati richiesti contribuiranno a conoscere le principali caratteristiche socio-demografiche della popolazione, la consistenza numerica delle abitazioni e le caratteristiche di quelle occupate.

- La rilevazione è prevista dal Regolamento europeo n. 763/2008 ed è inserita nel Programma statistico nazionale (IST-02494). L’Istat è tenuto per legge a svolgere questa rilevazione e lei e la sua famiglia siete obbligati a partecipare fornendo i dati richiesti. Le informazioni raccolte saranno trattate nel rispetto della normativa in materia di tutela del segreto statistico e di protezione dei dati personali secondo quanto precisato nelle sezioni “Trattamento dei dati” e “Obbligo di risposta e sanzioni” presenti nel retro della lettera.
- I risultati della rilevazione saranno diffusi in forma aggregata e pertanto non sarà possibile risalire ai soggetti cui si riferiscono i dati.
- Se non hai ricevuto alcuna comunicazione (da ISTAT o dagli incaricati del Comune) la tua famiglia non fa parte del campione rappresentativo. Infatti il Censimento permanente della popolazione coinvolge ogni anno a rotazione una parte delle famiglie, ovvero solo una selezione.