Avviso per la presentazione dei progetti per la "Vita Indipendente" - 2014

A partire dal 01/06/2014 fino al 30/06/2014 compresi, è aperta la possibilità, per gli aventi diritto, di presentare le domande per il progetto “Vita indipendente - annualità 2014” che prevede un finanziamento per i progetti finalizzati a garantire il diritto ad una vita indipendente alle persone, di età compresa fra 18 e 65 anni, in possesso della certificazione di gravità ai sensi dell’art.3 comma 3 della legge n. 104/92. La copertura economica dei progetti sarà garantita fino ad esaurimento delle risorse. disponibili.
Tipologia di bando Avvisi
Destinatari
  • Cittadini
Ente
  • Società della Salute della Zona Alta Val D'Elsa
Data di pubblicazione 31/05/2014
Scadenza termini partecipazione 30/06/2014 00:00
Chiusura procedimento 01/07/2014

DETTAGLI & INFORMAZIONI

REQUISITI

I destinatari del progetto Vita Indipendente sono esclusivamente le persone disabili residenti in Toscana, con capacità di esprimere direttamente, o attraverso un amministratore di sostegno, la propria volontà, di età compresa fra 18 e 65 anni, in possesso della certificazione di gravità ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge n. 104/92, che intendono realizzare il proprio progetto di vita individuale attraverso la conduzione delle principali attività quotidiane compreso l’esercizio delle responsabilità genitoriali nei confronti di figli a carico, e/o attività lavorative in essere o in progetto, e/o attività scolastico-formative finalizzate a configurazioni lavorative. Allo scadere dei termini di età previsti, le persone inserite nel progetto di Vita Indipendente potranno essere mantenute, previa valutazione da parte della UVM competente, nel progetto medesimo.

  • La persona con disabilità sceglie e assume direttamente, con regolari rapporti di lavoro, il/i proprio/i assistente/i, ne concorda direttamente mansioni, orari e retribuzione e ne rendiconta, su richiesta, la spesa sostenuta a questo titolo. Appare evidente, quindi, come anche il reperimento e la preparazione dei propri assistenti personali, diventino elementi fondamentali al fine di concretizzare un vero progetto di Vita Indipendente;
  • Non è previsto assumere parenti e/o affini, entro il terzo grado, nel ruolo di assistente/i personale/i;
  • La titolarità e la responsabilità nella scelta e nella gestione del rapporto di lavoro è esclusivamente del richiedente. A suo carico sono anche gli oneri assicurativi e previdenziali riguardanti gli assistenti impiegati che devono essere coperti dall'importo riconosciuto;
  • La persona con disabilità deve essere consapevole che l'assunzione di assistenti personali, in forma privata e diretta, comporta un suo impegno nel ruolo di datore di lavoro e la regolarizzazione della tipologia contrattuale di lavoro prescelta, con tutti i diritti e i doveri che ne conseguono;
  • L’intervento consiste nell’assegnazione di un contributo mensile, il cui importo viene stabilito con riferimento agli obiettivi, alle azioni definite nel singolo progetto ed alle risorse rese disponibili dalla Regione, a partire da € 800,00 fino alla misura massima di € 1.800,00 mensili. E’ fatta salva la possibilità da parte degli Enti gestori di finanziare progetti che SOCIETA’ DELLA SALUTE DELLA ZONA ALTA VAL D’ELSA (Consorzio tra i Comuni di Casole d’Elsa, Colle Di Val d’Elsa, Poggibonsi, S.Gimignano, Radicondoli e la A.U.S.L.7 di Siena) richiedano un contributo mensile inferiore a € 800,00 attestata la sussistenza di obiettivi di autodeterminazione, pari opportunità e integrazione sociale.
  • I progetti accolti scadranno il 31.12.2014.

 

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DEI PROGETTI

I progetti andranno presentati con la seguente dicitura “Progetto di Vita Indipendente - annualità 2014” e predisposti utilizzando l’apposito modulo di domanda reperibile anche presso:

I PUNTI INSIEME presenti nei presidi socio-sanitari di:

  • Casole d'Elsa lunedì 9.30/11.30 Tel. 0577/994721
  • Colle di Val d'Elsa martedì 9.30/12.30 Tel. 0577/994871
  • Poggibonsi mercoledì 9.00/12.30 Tel. 0577/994014
  • San Gimignano martedì 9.00/12.00 Tel. 0577/994752-994750