Una scultura all’ingresso della cittá

ultima modifica 17/04/2014 16:25
Marco Di Piazza "Gruppo di figure in cammino. Voci dal mondo" San Gimignano-Bonn, 2010 acciaio m 3,50

San Gimignano Arte Umanità. Marco Di Piazza

San Gimignano Arte Umanità
Marco Di Piazza

"Gruppo di figure in cammino. Voci dal mondo" "Group of Figures on the Way. Voices from the World"

San Gimignano-Bonn, 2010

acciaio | steel, m 3,50

Un’ode al cammino, un invito all’incontro. Ubicata lungo il tracciato dell’antica via Francigena , all’ingresso della cittadina Unesco, la scultura è stata inaugurata a San Gimignano nel settembre 2012, in occasione del 40° anniversario della convenzione di Parigi che ha istituito il Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

"Quanto sono antiche le strade papà? Quando è nata la prima strada? Camminando si fanno le strada, va bene… Ma se il posto dove dobbiamo andare è troppo lontano, ce la faremo sempre ad arrivare? E se incontriamo gente che non conosco e che parla un’altra lingua… mi aiuti tu? "

San Gimignano si trova sulla via Francigena – tappa tra Gambassi e Monteriggioni –, un antico tracciato viario che attorno all’anno 1000 collegava Roma al Nord Europa. Nel 1990 il centro storico di San Gimignano è stato inserito dall’UNESCO nelle Liste del Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Ricordiamo che  la Toscana, nel 1786, è stata la prima regione al mondo ad abolire legalmente la pena di morte.

Questa opera di scultura è un simbolo di responsabilità verso il futuro: le strade esistono.

Marco Di Piazza é nato a Roma nel 1961. Trasferitosi giovanissimo in Toscana, si forma a Firenze e nel 1989 apre al pubblico la propria Galleria-Studio a San Gimignano. Vive e lavora a Bonn dal 2003, alternando la sua attività tra la Germania e la città toscana. Le sue opere di pittura e scultura si trovano in collezioni private e pubbliche di oltre venti nazioni.

http://www.cafeboheme.cz/?p=374