Giornata mondiale contro l’Aids 2017 - Self test HIV

ultima modifica 01/12/2017 08:45
In occasione della Giornata mondiale contro l’Aids si ricorda che presso la Farmacia Comunale è disponibile l'autotest per l'HIV rapido efficace e indolore è disponibile. Può essere acquistato solo da maggiorenni, ma non è necessaria la ricetta medica.

Per l'Hiv, come per altre malattie infettive croniche e non solo, è diffuso il problema delle persone che sono malate e non sanno di esserlo. In Italia si stimano numeri tra le 6.000 e le 18.000 e l'autotest potrebbe essere utile per far venire alla luce nuove diagnosi, spingendo a controllarsi chi oggi non si vuole rivolgere a una struttura sanitaria per capire se è malato perché teme per la sua privacy.

In Europa 122mila persone, all’incirca un sieropositivo su sette, non sanno di essere infettate. Solo nel 2015 sono state quasi 30mila le nuove diagnosi. Sono alcuni numeri di una battaglia ancora in corso. Quella contro l’Hiv. Un virus che, malgrado faccia meno paura, e meno notizia, rispetto agli Anni ‘80, continua tuttavia a diffondersi. Soprattutto tra i giovani. Gli ultimi dati sulla sua diffusione sono stati resi pubblici dal Centro europeo di controllo delle malattie (Ecdc) e dall’ufficio regionale europeo dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), in occasione del World Aids Day dell’1 dicembre. Gli esperti parlano di “epidemia persistente”.

In OCCASIONE DELLA GIORNATA MONDIALE DI LOTTA ALL’AIDS l'Oms ha raccomandato l’auto test per l’Hiv “come modo innovativo per raggiungere più persone infettate e contribuire a realizzare l'obiettivo mondiale, lanciato nel 2014, di rendere consapevole del loro stato il 90% di tutte le persone con Hiv entro il 2020”.

L'autotest per l'HIV è disponibile presso la Farmacia Comunale;  può essere acquistato solo da maggiorenni, ma non è necessaria la ricetta medica.

Tale test e' in grado di diagnosticare infezioni da virus HIV ( responsabile dell'AIDS), contratte almeno 3 mesi prima dell'esecuzione del test.

Il test, facile da usare, e' in grado di fornire il risultato velocemente, in soli 15 minuti.

Si effettua sul sangue, prelevato da un dito, grazie al kit di cui è dotato il test.

Se il risultato è positivo, va comunque confermato da un esame di laboratorio.

Nel caso in cui l'esito risulti nuovamente positivo, è bene rivolgersi ad un centro di malattie infettive, verso il quale sarà il proprio medico ad indirizzare, oppure è possibile contattare alcune associazioni (LILA, NPS), capaci di orientare il paziente nella scelta e sostenerlo anche psicologicamente.

Hanno dato la loro disponibilità :

1) LILA Toscana: 055 2479013

 

2) NPS Emilia Romagna : 3334820914

Notizie in primo piano

Bando di gara per appalto del Servizio di Trasporto Scolastico

Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione il 21 maggio 2018 ore 13.00

DAT - Disposizioni anticipate di trattamento

Complesso San Domenico - Avviso di rettifica e proroga termini

Avviso di rettifica e proroga termini per la concessione in Project Financing del risanamento e della valorizzazione del Complesso del San Domenico.

Processionaria : informazioni e chiarimenti

GRADUATORIA DEFINITIVA BANDO ERP 2017

Visualizza tutte le notizie