Richiesta Uso Sala di Cultura

ultima modifica 02/01/2015 15:47

L’uso della Sala di Cultura e dei relativi beni mobili è consentito a soggetti privati residenti nel Comune per lo svolgimento di riunioni ed iniziative di carattere culturale, sociale, politico o ricreativo, non commerciali o lucrative e gratuite per il pubblico.

Tale spazio è gratuito.

Tutti i soggetti fruitori della concessione in uso della Sala dovranno provvedere alle pulizie della medesima dopo ogni utilizzo.

Cauzione da pagare : € 50,00

Le concessione in uso della Sala non dovrà superare i 15 giorni all'anno, salvo particolari casi disciplinati dall’Amministrazione Comunale con atto deliberativo della Giunta Comunale.

Tutti coloro che intendano fruire della concessione in uso dei locali e beni di cui all’art. 1 devono fare richiesta in carta semplice, tramite l'apposito modulo, per posta o email (urp@comune.sangimignano.si.it) o fax (0577990848) oppure consegna diretta all'Ufficio URP, con un preavviso di almeno cinque giorni lavorativi rispetto alla data di utilizzo dei locali richiesti. In caso di consegna per posta, posta farà fede il timbro di arrivo presso l’Ufficio Postale di San Gimignano; in caso di consegna diretta, farà fede l’atto di ricezione rilasciato dall’Ufficio URP.

Le domande di concessione d’uso potranno essere presentate solo per l’anno solare nel quale si richiede la concessione.

L' Ufficio URP, di norma entro cinque giorni lavorativi dalla data di presentazione delle domande, accoglie o respinge le domande pervenute, comunicando ai soggetti interessati le modalità di concessione dei locali o le motivazioni della mancata concessione dei medesimi.

Le chiavi di accesso alla Sala della Cultura dovranno essere ritirate presso l’Ufficio URP dalle ore 10 alle ore 12 del giorno di inizio della concessione in uso e riconsegnate presso lo stesso Ufficio entro le ore 10 del giorno successivo a quello di scadenza della concessione.

A chi rivolgersi per: