La Città del Vino

ultima modifica 16/04/2015 14:51
Associazione Nazionale per la valorizzazione a la promozione dei prodotti vitivinicoli

tappi di bottiglie di vino Logo Città del vino

L'Associazione Nazionale Città del Vino nasce nel 1987 su iniziativa di 39 sindaci italiani, ed ha sede a 53019 Castelnuovo Berardenga (Siena) presso Villa Chigi

L'Associazione non ha fini di lucro ed opera per sostenere e sviluppare la qualità delle produzioni e dei territori delle città del vino, tramite iniziative e servizi nel campo della tutela, del sostegno allo sviluppo, della promozione e dell'informazione. In particolare, l'Associazione opera per:

- valorizzzare e tutelare la viticoltura di qualità, i vitigni autoctoni ed antichi, l'architettura e le pratiche di coltivazione tradizionale, il paesaggio, i prodotti tipici locali, evitando il ricorso agli OGM;

- sensibilizzare e coinvolgere direttamente le persone alla cura, alla tutela e valorizzazione del territorio come patrimonio e bene culturale e identitario;

- promuovere la cultura del bere consapevole e moderato e di una corretta alimentazione, nonché l'etica dei consumi;

- dare un contributo sostanziale all'attuazione degli artt. 5 e 6 della "Convenzione europea del paesaggio", recepita dall'ordinamento giuridico italiano (Legge n. 14 del 09 gennaio 2006)

La Città di San Gimignano aderisce alla costituenda Associazione Nazionale Città del Vino con delibera C.C. n.511 del 17.12.1986 e conferma tale adesione con delibera C.C. n.137 del 30 marzo 1987.