PROGETTO “CANTIERI SOCIALI”

Il progetto si pone quale contenitore di azioni, anche molto diversificate fra loro, indirizzate a portare a compimento i principi costituzionali di solidarietà, assistenza, sussidiarietà per il riconoscimento dei diritti di libertà, uguaglianza, libera associazione, così come declinati negli atti generali e fondamentali del Comune, quali lo Statuto e le Linee Programmatiche per il mandato amministrativo 2014-2019.

In particolare il Comune intende realizzare, nel rispetto dei principi di pari opportunità e parità di trattamento, una politica di intervento sociale che non discrimini, che riconosca medesimo valore e stesse attenzione a tipologie diversificate di criticità sociali ed economiche, con la finalità di smorzare le tensioni sociali che possono crearsi in presenza di molteplici richieste di intervento pubblico e di servizi sociali per far fronte a bisogni primari di persone in difficoltà.

In tale ambito il Comune si prefigge di porre in atto politiche sociali e di intervento sul territorio perseguendo più di una finalità.

a) Inclusione sociale e contrasto alla povertà - Il comune interviene, nei limiti delle proprie competenze, per offrire alcune opportunità ai giovani e ai disoccupati, di prestare la propria opera retribuita in attività lavorative utili alla comunità.

b) Patto di cittadinanza attiva – Nell’ambito del principio di sussidiarietà il Comune intende coinvolgere i cittadini, singoli o associati, perché si facciano carico del mantenimento del buono stato di conservazione dei beni comuni, così da affinare una coscienza civica e un’esperienza di buone pratiche che contrastino efficacemente gli incivili fenomeni di vandalismo.

c) Principio di uguaglianza e sostegno dei diritti della persona – Le azioni saranno rivolte a particolari categorie di persone quali profughi, migranti, persone private della libertà personale, soggetti che compiono un percorso di recupero sociale ed educativo, ecc.

d) Solidarietà sociale – Verranno poste in essere iniziative di aiuto e sostegno alle persone e alle famiglia in condizioni di povertà o di criticità di qualsiasi tipo coinvolgendo singoli cittadini e associazioni che già operano in questo settore.