Oggetti smarriti

ultima modifica 30/09/2013 13:13

In caso di smarrimento oggetti:

colui che ha smarrito un oggetto  può richiedere  l'eventuale ritrovamento al Comando di Polizia Municipale via S Stefano 23 dal Lunedì al Sabato dalle ore 08.00 alle 11.00 ed il giovedì dalle ore 08.00 alle ore 12.30

 

In caso di ritrovamento:

colui che ha rinvenuto un oggetto sul territorio Comunale è tenuto a consegnarlo  al Comando di Polizia Municipale via Santo Stefano 23 dal Lunedì al sabato ore 08.00 /11.00 e il giovedì dalle ore 08.00 alle ore 12.30 dove verrà provveduto a rilasciare ricevuta di consegna .(art 927 - 928 - 929 Codice civile)

 

Oggetto con indicazione del proprietario viene restituito mediante:

  • consegna immediata
  • invio al Sindaco del Comune di residenza,
  • invio Aambasciata o Consolato estero.

 

Oggetto senza indicazione del proprietario

  • il verbale del  rinvenimento viene pubblicato all' Albo Pretorio del Comune  per almeno due domeniche consecutive restando affisso  per tre giorni  ogni   volta.

Dopo un anno dalla pubblicazione all'Albo Pretorio, senza  possibilità di restituzione al legittimo proprietario , l'oggetto rinvenuto sarà restituito al ritrovatore a cui compete l'onere del ritiro entro 30 giorni  .

Qualora la custodia del bene abbia comportato una spesa per il Comune, sia il proprietario che il ritrovatore, prima del ritiro del bene in questione, dovranno versare a titolo di rimborso il relativo importo alla Tesoreria Comunale.

Trascorso un anno e 30 giorni dalla pubblicazione all'Albo Pretorio dell'avviso di ritrovamento, senza che il ritrovatore si sia presentato a reclamare l'oggetto, questo passerà di proprietà dell'Amministrazione Comunale.

In caso di smarrimento documenti:

è necessario presentare denuncia all' Autorità competenti ( Carabinieri , Questura e Polizia Municipale).

Indicazioni responsabile del procedimento, e ufficio competente all'adozione del provvedimento

Ufficio a cui rivolgersi per informazioni

 

Indicazioni per accesso agli atti

Indicazione del nome a cui è attribuito, in caso di inerzia, il parere sostitutivo e come attivarlo

Dott. Mario Gamberucci
E-mail mgamberucci@comune.sangimignano.si.it
Tel. 0577-990305

Stumenti di tutela amministrativa: ricorso giurisdizionale contro il provvedimento finale al T.A.R entro 60 giorni, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

archiviato sotto: