Nuovo Contrassegno Invalidi

ultima modifica 28/01/2016 12:58

Attestato internazionale di transito e sosta per disabili

Dal 15.09.2012 è entrato in vigore il nuovo "Contrassegno di parcheggio per invalidi", adeguato alla raccomandazione del Consiglio dell'unione Europea n° 98/376/CE del 04 Giugno 1998. Contemporaneamente è stato modificato il CDS per quanto riguarda le norme che regolano la circolazione ed il parcheggio dei veicoli destinati all'utilizzo da parte di persone con mobilità ridotta o nulla.
Il testo del relativo Decreto Presidenziale D.P.R 151 del 30/07/2012 è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 203 del 31/08/2012.
La novità principale riguarda proprio il nuovo contrassegno unificato su fondo azzurro da esporre esclusivamente in originale sulla parte anteriore del veicolo.

Il contrassegno è, come prima, personale e non cedibile, non vincolato ad un singolo  veicolo e ha validità di cinque anni, a meno  che non sia  a tempo determinato in conseguenza di un'invalidità temporanea del richiedente.

La sostituzione del vecchio contrassegno con il nuovo modello dovrà avvenire entro tre anni dalla data di entrata in vigore del D.P.R  30.07.2012 n 151, in questo intervallo verrà provveduto al rilascio dei nuovi contrassegni sostituendo quelli già rilasciati (che però mantengono la loro validità) in base alla nuova versione.

Per richiedere il contrassegno è necessario (Atti e documenti da allegare)

Nella domanda deve essere dichiarato sotto la propria responsabilità i dati personali e gli estremi oggettivi che giustificano la richiesta.

  • Allegare copia della certificazione medica rilasciata dall'Ufficio Medicina Legale della A.S.L di appartenenza, dalla quale risulta la ridotta capacità  di deambulazione impedita o ridotta.
  • 2 fotografie formato tessera a colori
  • 1 marca da bollo da € 16,00 (sono esenti solo i permessi invalidi PERMANENTI - 5 ANNI)

Obbligo della firma

Come previsto dal richiamato DPR il contrassegno per gli invalidi deve essere obbligatoriamente firmato dall'avente diritto. In relazione di ciò per il ritiro del contrassegno l'interessato deve presentarsi personalmente presso Ufficio Urp Via Baccanella dove, dopo averlo firmato, potrà ritirare il contrassegno.

Rinnovi successivi

  • Autorizzazione con validità di anni 5

Il rinnovo avviene con la presentazione della domanda allegando:

- Certificazione  medico del medico curante che confermi il persistere delle condizioni sanitarie che hanno dato luogo al rilascio

Oppure

- Dichiarazione di essere affetto da patologie che escludono l'obbligo del certificato medico (tabella patologie escluse)

e 2 foto tessera a colori

  • Autorizzazione con validità inferiore 5 anni

In rinnovo avviene con la presentazione  della domanda allegando certificazione medico legale rilasciata dall'Ufficio medico Legale dell'A.S.L di appartenenza che attesti che le condizioni della persona invalida danno diritto all'ulterore rilascio

e 2 foto tessera a colori

Documentazione correlata

Indicazioni responsabile del procedimento, e ufficio competente all'adozione del provvedimento

Ufficio a cui rivolgersi per informazioni

Termine fissato per la consegna del Contrassegno

  • 30 giorni

Indicazioni per accesso agli atti

Indicazione del nome a cui è attribuito, in caso di inerzia, il parere sostitutivo e come attivarlo

Dott. Mario Gamberucci
E-mail mgamberucci@comune.sangimignano.si.it
Tel. 0577-990305

Stumenti di tutela amministrativa: ricorso giurisdizionale contro il provvedimento finale al T.A.R entro 60 giorni, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

 

archiviato sotto: