Contributi e benefici economici

ultima modifica 26/09/2017 13:27
1) Descrizione del procedimento: i "contributi e benefici economici" e il "patrocinio" sono concessi dal Comune di San Gimignano per le seguenti attività: promozione e tutela della salute; diffusione dell'istruzione, cooperazione allo sviluppo; la promozione della pace e della solidarietà, recupero, tutela e valorizzazione delle risorse naturali, ambientali e paesaggistiche e di protezione civile; promozione culturale e di recupero, tutela e valorizzazione delle risorse storiche, artistiche, culturali e delle tradizioni; promozione della pratica sportiva e altre attività ricreative e del tempo libero, interventi per lo sviluppo economico e del lavoro; interventi per la promozione del turismo; interventi nel settore sociale.  Tali contributi possono essere richiesti da: persone giuridiche private o pubbliche, comitati ed associazioni ed altri soggetti pubblici e privati che hanno sede all'interno del territorio comunale; persone giuridiche private o pubbliche, comitati ed associazioni ed altri soggetti pubblici e privati che non hanno sede nel territorio comunale, esclusivamente per le attività e/o iniziative svolte nell'ambito del Comune di San Gimignano ed a vantaggio della comunità locale; enti pubblici e privati, collettività italiane e straniere e altri organismi per finalità di promozione della pace, della cooperazione e solidarietà tra i popoli e di sostegno in caso di calamità.

Le domande per ottenere i contributi e altri benefici economici devono essere presentate entro il 30 ottobre dell'anno precedente a quello di svolgimento delle attività e/o iniziative.

2) Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria: Settore servizi alla Cultura e alla Persona

3) Procedimenti ad istanza di parte:

4) Termine di conclusione del procedimento per l'assegnazione dei contributi: approvato il Bilancio di previsione, con deliberazione della Giunta Comunale viene approvato il piano di riparto dei contributi e con determinazione dirigenziale vengono assunti i relativi impegni di spesa. L'iter procedimentale si conclude con il pagamento del saldo in base alla rendicontazione presentata dal soggetto richiedente entro 60 gg dalla conclusione dell'attività per cui è stato richiesto il contributo.

5) Strumenti di tutela amministrativa: ricorso giurisdizionale contro il provvedimento finale al TAR entro 60 gg, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 gg.

6) Indicazione del nome a cui è attribuito, in caso di inerzia, il parere sostitutivo: Dott. Mario Gamberucci (tel. 0577990305, e-mail  mgamberucci@comune.sangimignano.si.it).

7) Risultati customer sulla qualità dei servizi erogati