Pubblicazioni di matrimonio

ultima modifica 07/07/2016 13:26

Per le pubblicazioni di matrimonio è necessario rivolgersi all' Ufficio Servizi demografici, per rendere più veloce il servizio è preferibile prendere un appuntamento telefonando al numero 0577 990322.

E' possibile richiedere la pubblicazione di matrimonio solo se uno degli sposi è residente nel Comune.
La pubblicazione non può essere richiesta da persona minore di anni 16.

Per ottenerla occorrono i seguenti documenti:

  • estratto dell'atto di nascita
  • certificato di residenza, cittadinanza e stato libero
  • dichiarazione resa e sottoscritta da tutti i genitori degli sposi di inesistenza di impedimenti al matrimonio previsti dal Codice Civile oppure copia integrale degli atti di nascita dei nubendi

Per le persone che sono già state coniugate:

  • per i divorziati - copia integrale dell'atto del precedente matrimonio;
  • per i vedovi - copia integrale dell'atto di morte del precedente coniuge.

I suddetti documenti possono essere sostituiti dall'autocertificazione e sono acquisiti d'ufficio (fatta eccezione per la dichiarazione dei genitori)

Altri documenti per casi particolari

  • per i cittadini stranieri - nulla-osta al matrimonio (o documentazione equivalente prevista da alcune convenzioni internazionali) rilasciato dalla Ambasciata o dal Consolato del Paese di appartenenza, con firma legalizzata dalla Prefettura competente (la legalizzazione può essere omessa in alcuni casi previsti da convenzioni internazionali)
  • per i minori di anni 18 - copia del provvedimento di ammissione al matrimonio emesso dal competente Tribunale per i Minorenni.

 

Una volta acquisita tutta la documentazione necessaria, si procede alla redazione dell'atto di pubblicazione alla quale devono essere presenti entrambi gli sposi muniti di documento di riconoscimento.

Trascorse due domeniche e tre giorni liberi dalla data della redazione del suddetto atto, è possibile prendere accordi per il matrimonio.

Pagamenti da effettuare:

  • 1 marca da bollo da 16.00 € per l'atto di pubblicazione da affiggere all'Albo
  • 2 marche da bollo nel caso in cui uno dei nubendi non sia residente nel Comune di San Gimignano
archiviato sotto: