Trasporto scolastico

ultima modifica 06/06/2017 11:21

Beneficiari

Possono essere iscritti al servizio di trasporto scolastico gli alunni delle scuole dell’infanzia e dell’obbligo abitanti nel Comune di San Gimignano. Gli alunni abitanti in altri Comuni potranno avvalersi del servizio previa convenzione fra il Comune di San Gimignano e il Comune in cui sono residenti, e comunque ai sensi e per gli effetti delle vigenti normative in materia.

Riferimenti normativi

Il servizio è effettuato secondo modi e termini previsti dal Regolamento comunale del servizio di trasporto scolastico.

Modalità presentazione delle domande

Le iscrizioni devono essere presentate su apposita modulistica all'’Ufficio URP del Comune (Loc. Baccanella), o all’indirizzo di posta elettronica urp@comune.sangimignano.si.it (per l'anno scolastico 2017/2018 (dal 9 maggio al 9 giugno 2017).

L'iscrizione al servizio è obbligatoria anche per gli alunni iscritti nell'anno scolastico precedente.

Tariffe:

  • ordinaria € 172,00;
  • ridotta € 86,00

Il pagamento delle suddette tariffe avverrà in due soluzioni, per € 100,00 entro il 31/12 dell'anno d'iscrizione e per € 72,00 entro il 30/03 dell'anno successivo, tramite emissione di documenti contabili da parte dell' Amministrazione Comunale.

Termine conclusione del procedimento: La domanda si intende accolta salvo motivato diniego, che deve essere comunicato al richiedente in forma scritta almeno sette giorni prima dell’inizio dell’anno scolastico.

Informazioni:

Per ulteriori informazioni: Ufficio istruzione del Comune di San Gimignano (Tel. 0577-990347, Fax. 0577-990848, E-mail: istruzione@comune.sangimignano.si.it).

Responsabile del Procedimento:

Dott. Valerio Bartoloni
E-mail: vbartoloni@comune.sangimignano.si.it
Tel. 0577-990372

Indicazione del nome a cui è attribuito , in caso di inerzia, il parere sostitutivo :

Dott. Mario Gamberucci
E-mail mgamberucci@comune.sangimignano.si.it
Tel. 0577-990305

Accesso agli atti: Informativa per l'accesso agli atti

Stumenti di tutela amministrativa: ricorso giurisdizionale contro il provvedimento finale al T.A.R entro 60 giorni, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

Risultati customer sulla qualità dei servizi erogati