Contributi diritto allo studio

ultima modifica 03/02/2017 15:29

In attuazione degli indirizzi regionali per il Diritto allo Studio il Comune di San Gimignano bandisce ogni anno  il concorso per l’erogazione delle provvidenze economiche finalizzate al diritto allo studio. Dall’anno 2012/2013 le borse di studio e il rimborso libri sono stati sostituiti da un nuovo unico incentivo economico denominato “pacchetto scuola” .

Pacchetto scuola

Si tratta di una provvidenza economica destinata a studenti in condizioni socio economiche più difficili finalizzata a sostenere le spese necessarie per la frequenza scolastica (libri scolastici, altro materiale didattico  e servizi scolastici). Il pacchetto scuola viene corrisposto ai beneficiari dal Comune di residenza nel rispetto degli importi regionali previsti. Il beneficiario non dovrà produrre documentazione di spesa.

Requisiti

Per aver diritto a fare domanda, occorre essere studenti residenti nel Comune di San Gimignano iscritti ad una scuola secondaria di primo o secondo grado con un età inferiore a 20 anni, appartenenti a nuclei familiari con indicatore economico equivalente (ISEE) non superiore ai parametri fissati ogni anno dalla Regione Toscana.

Occorre inoltre avere i seguenti requisiti di merito:

1) per gli studenti della scuola secondaria di I grado e per il  biennio della scuola secondaria di secondo grado : qualora lo studente sia ripetente, si iscriva allo stesso Istituto scolastico e/o allo stesso indirizzo di studi e abbia i medesimi libri di testo dell'anno precedente,non può richiedere il beneficio per lo stesso anno di corso di studi; 

2) per gli studenti della scuola secondaria di II grado iscritti al III, IV e V anno: per poter richiedere il beneficio occorre aver conseguito la promozione alla classe successiva nell’anno scolastico precedente a quello di presentazione della domanda di beneficio;

3) requisiti anagrafici: residenza nel Comune di San Gimignano, età non superiore a 20 anni alla data di pubblicazione del bando.

I requisiti relativi al merito non si applicano agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104 o con invalidità non inferiore al 66%

Modulistica

La domanda per l’accesso al contributo, redatta sull’apposito modulo reperibile presso l’Ufficio Urp o sul sito internet di questo Comune www.comune.sangimignano.si.it ,  dovrà essere presentata da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore.  In alternativa potrà essere spedita tramite raccomandata entro i termini stabiliti dal bando.

Alla domanda devono essere allegati:

  • Attestazione ISEE in corso di validità (art. 7 del D.P.C.M. 159/2013)
  • Copia del documento d'identità del dichiarante

 

Termini conclusione del procedimento: Entro il 31 Dicembre sarà pubblicata mediante affissione all'Albo Pretorio del Comune di San Gimignano la graduatoria degli ammessi al bando. Entro il 31 Marzo anche a seguito dell'assegnazione definitiva dei vincitori verrà approvata la graduatoria definitiva.

Informazioni:

Per ulteriori informazioni: Ufficio URP del Comune di San Gimignano (Tel. 0577-990382, Fax. 0577-990848, E-mail:  urp@comune.sangimignano.si.it).

Responsabile del Procedimento:

Dott. Valerio Bartoloni
E-mail: vbartoloni@comune.sangimignano.si.it
Tel. 0577-990372

Indicazione del nome a cui è attribuito , in caso di inerzia, il parere sostitutivo :

Dott. Mario Gamberucci
E-mail mgamberucci@comune.sangimignano.si.it
Tel. 0577-990305

Accesso agli atti: Informativa per l'accesso agli atti

Stumenti di tutela amministrativa: ricorso giurisdizionale contro il provvedimento finale al T.A.R entro 60 giorni, ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 giorni.

Risultati customer sulla qualità dei servizi erogati